CityTeller: Chi è? Cosa fa?

Il CityTeller è un cronista che opera al servizio della comunità locale

Promuove  pratiche di cittadinanza attiva

Il CityTeller si fa, non solo portavoce, ma anche promotore delle buone prassi di cittadinanza attiva.cityteller
Segnala, promuove ed incentiva il miglioramento dei servizi, pubblici e privati. Racconta le esperienze innovative e le politiche centrate sull’orientamento al cittadino.
Indaga e trova esperienze ed iniziative di successo volte a migliorare contestualmente l’efficienza, l’economicità e l’efficacia della gestione del bene comunee della cosa pubblica e nell’erogazione dei servizi.

Affronta i temi relativi al funzionamento della pubblica amministrazione

Il CityTeller esercita il suo potere di controllo sulle attività della Pubblica Amministrazione. Tramite pratiche di “accesso civico” che assicurano una sorta di “controllo sociale” sugli operati degli Enti Locali e di tutti gli uffici della PA. Il CityTeller si pone come tramite per abilitare nuovi meccanismi di partecipazione e collaborazione tra Pubblica Amministrazione e cittadini.

Affronta i temi relativi  alle politiche necessarie al superamento di situazioni problematiche del proprio territorio

Il CityTeller non si ferma alla mera denuncia delle disfunzioni o delle situazioni problematiche del suo territorio ma, insieme agli altri attori, lavora per trovare alternative e soluzioni all’attuale stato di cose.

Promuove una maggiore consapevolezza delle opportunità e dell’arricchimento complessivo che il fenomeno migratorio conferisce alla società locale

Il CityTeller, in questo particolare momento storico, non partecipa al sensazionalismo e alla spettacolarizzazione del fenomeno immigrazione come emergenza ma cerca di spiegarne le opportunità e l’arricchimento che la contaminazione di culture può avere sul territorio.

Promuove e aumenta la capacità dei cittadinidi informarsi

Il CityTeller oltre ad informare promuove percorsi per aumentare, progressivamente, la capacità di altri cittadini, singoli ed associati, di informarsi e di dotarsi di strumenti innovativi e diversificati per rappresentare liberamente le proprie opinioni ed esigenze, divenendo produttori e comunicatori di buona informazione. Lettori consapevoli danno vita ad una informazione consapevole.

Michele Docimo

Vuoi diventare cityteller? [ clicca qui ]

Vuoi implementare il progetto #CityTelling nel tuo Comune o nella tua Associazione? [ clicca qui ]

 

photo credit: Sebastiaan ter Burg NVJ Festival van de Journalistiek 2016: Leren specialiseren! via photopin (license)