Teverola, “Venticinque anni di servizio”. La comunità parrocchiale, celebra don Evaristo

L’abbraccio della comunità sabato per l’importante ricorrenza del parroco

Fare memoria di una ricorrenza significa confermare con felicità un dono del Signore: quello del tempo, cioè della vita. Forte di questa umana certezza  tutta la comunità parla  con un’unica voce: “Venticinque  volte grazie a don Evaristo Rutino”. Il parroco di Teverola festeggia, infatti, domani,  il venticinquesimo di sacerdozio e  la comunità è pronta a un grande abbraccio. “È con immensa gioia e affetto che invito tutti voi al 25° anniversario della mia Ordinazione Sacerdotale.  Sabato 30 giugno, ore 19:00 presso la scuola elementare “Pecorario”, fa  sapere il parroco con una nota di invito alla sua comunità.

Un invito per tutti i fedeli a “festeggiare” ma nello stesso istante  un invito all’unione,  a lasciarsi guidare dalla “Parola”  e dall’autentico esempio di “Un semplice e umile servo nella vigna del Signore”.  I venticinque anni  del nostro “don” (cosi ci piace chiamarlo)  sono stati spesi nella fedeltà del Mistero di Dio; per noi un insegnamento di una vita pastorale dedita all’umiltà, alla pazienza nonché, all’amore verso il prossimo. Con la liturgia eucaristica don Evaristo, ha scandito questi lunghi anni per essere guidato a viverli in un amore crescente di preghiera, di lode al Signore e impegno quotidiano a favore dei fratelli.

“Don Evaristo, un amico speciale, su cui sai di poter contare perché sempre presente, con una parola, con un gesto, con un’azione. Un amico speciale che riesce a meravigliarti perché capace di arrivare diretto al tuo cuore riempiendolo di serenità. Un  “dono di Dio” per la nostra Teverola. Un Sacerdote ricco di doni umani e spirituali. Pieno di una straordinaria umiltà.  Unico nella sua naturalità. Profondo nel suo modo di essere”.

La Celebrazione Eucaristica per il XXV di Ordinazione Presbiterale di don Evaristo, sarà presieduta da S.E. Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa.