Premio Internazionale di Poesia “I Versi non Scritti” 2020 – IL BANDO

Tutte le INFO del Premio [leggile qui] | Per scaricare il bando [clicca qui] | Per iscriverti [clicca qui] – La partecipazione è totalmente gratuita

SI Teverola Onlus – Organizzazione di Volontariato
Organizza il IV PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA “I versi non scritti…” ®


REGOLAMENTO DEL CONCORSO

Art. 1 – ORGANIZZAZIONE

Viene bandita la 4 a edizione del Premio Internazionale di Poesia “I Versi non scritti…” ®, organizzato dal’Organizzazione di Volontariato “ Si Teverola Onlus” di Teverola (Ce). Il Premio è sostenuto moralmente da: Provincia di Caserta, Istituto Comprensivo “G.Ungaretti” – Teverola, Csv-AssoVoCe – Caserta, e gode della collaborazione esterna delle Associazioni: “Migr-Azioni” Aps – Teverola e “Happy Teverola”- Teverola. Il bando è raggiungibile al sito www.citytelling.info

Art. 2 – ESCLUSIVITÀ

Si può partecipare con opere inedite e testi editi. Le opere non devono aver ottenuto un premio da podio in un precedente concorso, al momento dell’invio della propria partecipazione, pena l’esclusione. È fatto divieto ai soci dell’associazione organizzatrice e delle associazioni che collaborano esternamente al premio di prendere parte al concorso, pena l’esclusione; gli stessi possono partecipare solo fuori concorso

Art. 3 – REQUISITI

Il concorso si articola in 5 (cinque) sezioni identificate dalle lettere dell’alfabeto. Il partecipante può prendere parte a una o più sezioni. Sezione A – POESIA INEDITA ITALIANA: si partecipa con un massimo di 2 liriche in lingua italiana a tema libero in forma anonima.

Sezione B – POESIA IN DIALETTO/LINGUA STRANIERA: si partecipa con un massimo di 2 liriche in dialetto a tema libero in forma anonima comprensive di traduzione in italiano. Qualora la traduzione non sia stata fatta dall’autore è necessario indicare in forma precisa il nome del traduttore.

Sezione C – LIBRO EDITO DI POESIA: si partecipa con un solo libro di poesia pubblicato con una casa editrice o auto-prodotto dotato di codice identificativo ISBN. Si accettano anche libri di poesie in dialetto o in lingua straniera (con traduzione a fronte) e libri di poesia corredati da immagini (foto o quadri). Il partecipante deve inviare 3 (tre) copie cartacee del proprio libro e anche il file digitale. Si fa presente che è comunque obbligatorio l’invio delle tre copie cartacee.

Sezione D – VIDEO-POESIA: si partecipa con una video-poesia che dovrà essere inviata con una delle due seguenti modalità:

– Caricandola in YouTube e fornendo nella mail di partecipazione il link del video. In questo caso l’utente non deve apportare modifiche al video né cambi di URL per tutta la durata di svolgimento del premio, pena la squalifica.

– Allegando il video (soli formati .avi, .mp4, .wmv) alla mail o mediante il sito di caricamento gratuito WeTransfer.

Non verranno considerati validi altri sistemi di trasmissione delle opere (Jumbo mail, Drive, supporto cd o dvd, etc.). Nella scheda di partecipazione l’autore deve dichiarare di aver utilizzato per la produzione del video materiali (foto, video, musiche) propri o di dominio pubblico o, laddove siano opere di terzi, di aver ottenuto le necessarie liberatorie per l’utilizzo, sollevando l’Organizzazione da qualsivoglia disputa possa nascere in merito all’attribuzione di paternità dei componenti del video, pena l’esclusione.

Sezione E – RACCONTO INEDITO: si partecipa con un solo elaborato, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito, mai pubblicato. Tale testo non dovrà superare 10.000 battute complessive (spazi compresi), senza conteggiare il titolo, le eventuali note a piè di pagina e la bibliografia e dovranno essere inviati via web dal sito www.citytelling.info (seguendo le indicazioni sul portale) in un unico file Word; il testo dovrà essere nel seguente formato: carattere Times New Roman, corpo 12, giustificato, interlinea 1,5 spazi inclusi (l’incipit è escluso dal conteggio).

Sono ammesse opere in lingua italiana. Le opere in lingua straniera, devono essere tradotte in modo leggibile, in lingua italiana.

Art. 4 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è aperta ai maggiorenni, anche non residenti in Italia. La partecipazione richiede l’invio di due poesie per ciascun autore (una sola copia per poesia). E’ inoltre istituita, a latere del concorso generale, una Sezione Speciale riservata a tutti gli allievi del primo e secondo ciclo di istruzione. Iscrivendosi al Premio Internazionale di Poesia “ I Versi non scritti…”® e inviando una propria ulteriore opera (fuori concorso) avente come tematica “Versi, Verso il domani…”, all’indirizzo email: readings@siteverola.it si avrà la possibilità di poter essere selezionati e invitati per vivere gli “Eventi-Readings” con letture delle proprie opere. La partecipazione agli “Eventi-Readings” è riservata esclusivamente agli iscritti al Premio Internazionale di Poesia “ I Versi non scritti…”®, chi verrà selezionato a partecipare non potrà leggere la poesia che partecipa al Premio Internazionale di Poesia “ I Versi non scritti…”®. Si precisa, che essere selezionati e invitati non significa far parte della griglia dei finalisti o dei vincitori del Premio. Gli eventi-readings saranno programmati in tre aree geografiche della penisola; la data e il luogo degli incontri saranno resi noti durante il concorso. La partecipazione è completamente gratuita. Fatte salve le spese di viaggio a carico dei partecipanti

Art. 5 – INVIO POESIE

Le opere delle sezioni A e B devono avere un massimo di 35 versi (spazi tra strofe inclusi, titoli esclusi) in lingua italiana o in dialetto, dovranno essere inviate via web dal sito www.citytelling.info (seguendo le indicazioni sul portale) anche in un unico file Word ; il testo dovrà essere nel seguente formato: carattere Times New Roman, formato carattere 12, interlinea 1, testo allineato a sinistra, senza formattazioni particolari come corsivo, grassetto, tutto maiuscolo se non strettamente funzionale alla comprensione della poesia stessa. Questo file deve contenere solo ed esclusivamente i testi, proposti in forma anonima, quindi senza alcuna informazione atta al riconoscimento dell’autore. Tutti i testi inviati in formati differenti da Word (per esempio: Pdf, TXT, ecc.) e che per qualsiasi motivo non rispetteranno la formattazione indicata dal presente regolamento saranno esclusi dal concorso. Il file contenente le poesie non dovrà contenere dati personali e/o altri dati dell’autore.

Ogni candidato che non riceve la mail di avvenuta ricezione dell’iscrizione dovrà inviare una mail di posta elettronica all’indirizzo iversinonscritti@siteverola.it secondo indicazioni:

– Nell’oggetto della mail, al momento dell’inoltro, si dovrà indicare, il nome e cognome dell’autore ed i titoli delle opere.

– Nel corpo della mail, specificare la tipologia (Per Es. “Allego in questa mail le mie poesie) Allegare: 1. Gli elaborati. 2. I dati dell’autore (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapiti telefonici, e-mail, eventuale biografia); 3. Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.lg. 196/2003 per gli adempimenti connessi al presente Premio.

Le opere delle sezioni D e E, prevedono modi diversi di invio delle proprie opere. Per prendere visione delle modalità, si rimanda all’art. 3 del bando Per l’invio in formato cartaceo, in questo caso fa fede la data di spedizione.

Il plico deve essere inoltrato a: Si Teverola Onlus Odv – IV Premio Internazionale di Poesia “ I Versi non scritti…”® – Via Roma, 73 – 81030 – Teverola (Ce) Sezione Speciale

Gli elaborati dovranno essere inviati all’indirizzo mail iversinonscritti@siteverola.it accompagnati dalla scheda in allegato A.

Dati anagrafici dei partecipanti
Devono essere indicati i dati anagrafici dell’autore, come form on line, unitamente agli elaborati, ove desiderato, potrà essere inviata all’organizzazione una breve biografia dell’autore/autori, di lunghezza inferiore a 150 parole . La redazione del sito si riserva l’insindacabile diritto di rifiutare biografie ritenute oscene o contrarie alla pubblica decenza. I racconti che non rispettino le caratteristiche o privi di dati richiesti saranno esclusi dal concorso, senza alcun obbligo di comunicazione da parte dell’organizzazione.

Termini
Scadenza ultima per l’invio degli elaborati è il 26 aprile 2020, ore 23.59. Gli elaborati pervenuti oltre tale data, non completi di tutti i dati richiesti, o inviati con modalità non corrette, saranno automaticamente esclusi dalla partecipazione al concorso.

Art. 6 – MODALITÀ DEL CONCORSO

Tema della poesia Il tema è libero. Sezione Speciale: Ogni studente potrà partecipare singolarmente o in gruppo preferibilmente con elaborati che siano espressione del lavoro collegiale, svolto da una classe o da più classi. E’ consentita anche la presentazione di elaborati prodotti da piccoli gruppi, a condizione che tali elaborati siano rappresentativi di un percorso di studio e di ricerca sviluppato collettivamente. Le poesie dovranno essere originali, mai premiate o segnalate in altri concorsi. Ciascun Istituto Scolastico, costituirà una Giuria di esperti incaricata di individuare per ogni ciclo di studi (primaria, secondaria di I grado, secondaria di II grado) 10 lavori ritenuti meritevoli di concorrere a livello nazionale; tali elaborati accederanno direttamente alla seconda fase.

Art. 7 – ELABORATI

Le opere a concorso non verranno in nessun modo riconsegnate. Per quanto concerne la sezione C, le tre copie del libro verranno depositate in alcune biblioteche della provincia di Caserta. Una copia rimarrà nell’archivio dell’Associazione Si Teverola Onlus.

Art. 8 – ESCLUSIONE

Saranno esclusi dalla Segreteria le partecipazioni che non saranno considerate conformi al bando:

a) I testi che riportino il nome, il cognome, il soprannome dell’autore, il motto o altri segni di riconoscimento o di possibile attribuzione dell’opera;
b) I testi che non rispettino i limiti di lunghezza indicati;
c) I testi che siano risultati vincitori di un 1°, 2° o 3° premio in un precedente concorso;
d) I testi di autori che abbiano vinto il 1° premio assoluto nella medesima sezione nella precedente edizione del Premio
e) I testi che presentino elementi razzisti, xenofobi, denigratori, pornografici, blasfemi, di offesa alla morale e al senso civico, d’incitamento all’odio, alla violenza e alla discriminazione di ciascun tipo o che fungano da proclami ideologici, politici e partitici.
f) Le partecipazioni giunte:
Prive della scheda dati
– Prive dei testi con i quali s’intende partecipare
– Con la scheda di partecipazione non completata in ogni campo
– Oltre i termini di scadenza

Art. 9 – COMMISSIONI DI GIURIA

Le Commissioni di Giuria, differenziate per le varie sezioni a concorso, sono presiedute dalla prof.ssa Margherita Fattore e sono costituite da poeti, scrittori, giornalisti, critici ed esponenti del panorama letterario:
Sezione A – POESIA IN LINGUA ITALIANA:
1 a Commissione: poetessa Maria Teresa Chechile, poetessa Carmela Chiro, prof.ssa Caterina Genovesi, prof.ssa Elena Nugnes, poetessa Luisa Prezioso 2 a Commissione: poeta Emanuele Aloisi, prof.ssa Margherita Fattore, poetessa Agnese Nucci, poetessa Luisa Prezioso, poetessa Giovanna Vitolo

Sezione B – POESIA IN DIALETTO / LINGUA STRANIERA: prof.ssa Margherita Fattore, poetessa Luisa Prezioso, poeta Ciro Tranchese

Sezione C – LIBRO EDITO DI POESIA: dr. Tommaso Aprile, poeta Lorenzo Mele, poetessa Luisa Prezioso, prof. Pasquale Vitale, dott.ssa Daniela Zito,

Sezione D – VIDEO-POESIA: prof.ssa Margherita Fattore, poetessa Agnese Nucci, prof.ssa Elena Nugnes, poetessa Luisa Prezioso

Sezione E – RACCONTO INEDITO: prof.ssa Margherita Fattore, prof.ssa Caterina Genovesi, poetessa Agnese Nucci, prof.ssa Elena Nugnes.

Sezione SPECIALE: presidente onorario prof.ssa Adele Caputo ( senza diritto di voto), membri a cura dell’Istituto Comprensivo Statale “ G. Ungaretti” -Teverola

Il giudizio della giuria è inappellabile. Ogni giurato valuterà gli elaborati proposti sulla base dei seguenti criteri*:
 Forma – Competenza linguistica e Correttezza formale (uso corretto della lingua)
 Contenuto – Originalità del contenuto ed elaborazione del contenuto. Ci dovrà essere perfetta sinergia tra contenuto e forma e comprenderne il contenuto, cioè assumere chiara consapevolezza delle idee e dei concetti in essa espressi (analisi contenutistica)
 Comunicazione – Capacità di trasmettere emozioni ed originalità espressiva. Efficacia del messaggio ed emozioni suscitate. La poesia dovrà saper evocare immagini e suscitare emozioni
 Ritmo e Musicalità – Si cercheranno sonorità e ritmo nei versi.
* Il tutto tenendo in conto l’età dello studente per la Sezione Speciale.

La giuria ha inoltre facoltà di attribuire Menzioni della Giuria, qualora il livello qualitativo sia complessivamente molto elevato, ad opere che, pur avendo una valutazione eccellente, non sarebbero premiate. In ogni caso, non ha poteri speciali, di inclusione o esclusione di opere, rispetto alla valutazione espressa ed alle graduatorie provvisorie. Ogni giurato esprimerà un voto da 1 a 10 per ogni opera. Il punteggio finale sarà la risultante della somma di tutti i voti.

Art. 10 – PREMI

Sezione A – POESIA IN ITALIANO:
– al primo classificato Trofeo “I versi non scritti…”®, diploma di merito, nota critica con studio analitico delle Poesie da parte della Giuria, pubblicazione, a cura dell’Organizzazione, di una silloge composta da minimo 30 liriche e massimo 60 per una lunghezza di massimo 35 versi ognuna. Si farà omaggio all’autore di 30 copie;
– al secondo classificato Targa , diploma di merito;
– al terzo classificato Targa, diploma di merito.

Sezione B,C,D,E
– al primo classificato Targa e diploma di merito;
– al secondo classificato Targa e diploma di merito;
– al terzo classificato Targa e diploma di merito.

Sezione Speciale
– al primo classificato Targa e diploma di merito;
– al secondo classificato Targa e diploma di merito;
– al terzo classificato Targa e diploma di merito.
– dal 4° classificato diploma di merito

La Giuria, inoltre, attribuirà i Premi Speciali di cui all’art. 11

Nel caso in cui non sarà pervenuta una quantità di testi numericamente congrua o qualitativamente significativa per una sezione, l’organizzazione si riserva di non attribuire determinati premi. Tutte le opere risultate vincitrici verranno pubblicate nell’antologia del Premio. Le poesie finaliste saranno pubblicate sul sito web dell’organizzazione: www.citytelling.info Una selezione di opere ritenute meritevoli, a insindacabile giudizio della giuria, sarà pubblicata in antologia cartacea a cura dell’organizzazione. Le opere finaliste selezionate saranno lette dagli stessi autori durante l’evento o, a sua scelta, da un attore/attrice presente in sala. I vincitori dovranno ritirare personalmente i premi. In caso contrario i premi resteranno di proprietà dell’organizzazione.

Art. 11 – PREMIO SPECIALE

Premio speciale “Happy Teverola” (miglior opera a tema amoroso) E’ istituito il premio speciale Associazione“Happy Teverola” che verrà assegnato ad uno dei poeti finalisti durante la cerimonia di premiazione da parte del presidente del sodalizio.

Premio speciale “Migr-Azioni: La poesia che include” (miglior opera a tema interculturale). La poesia rapisce, apre gli orizzonti: la poesia, include! Laddove c’è una umanità (sentimento di solidarietà) – che ormai sembra persa – da recuperare. C’è una umanità (genere umano) che pensa a respingere ed escludere e solo con la poesia la possiamo salvare. Perché la poesia include! Partendo da questi spunti l’associazione Migr-Azioni istituisce il premio speciale “Migr-Azioni: La poesia che include”. che verrà assegnato, durante la cerimonia di premiazione, da parte del presidente del sodalizio.

Premio speciale “Luigi Ciaramella” (miglior opera a tema sicurezza) In memoria di Luigi Ciaramella, un giovane scomparso in un incidente stradale il 31 luglio del 2008. Il premio istituito per sensibilizzare e per incentivare ad un uso più consapevole dei veicoli nonché per far riflettere, perché solo la consapevolezza delle nostre azioni può far ridurre drasticamente gli incidenti stradali. Il messaggio è rivolto a tutti gli utenti della strada, perché nessuno abbassi la guardia. Il riconoscimento verrà assegnato ad uno dei poeti finalisti durante la cerimonia di premiazione da parte del presidente dell’associazione A.M.C.V.S. Associazione Mamme Coraggio e Vittime Della Strada Onlus – Aversa.

Premio speciale “Francesco Baracca” (miglior opera a tema “Il volo degli uccelli, delle farfalle… dell’uomo.”) In memoria di Francesco Baracca, (Lugo, 9 maggio 1888 – Nervesa della Battaglia, 19 giugno 1918) principale asso dell’aviazione italiana e medaglia d’oro al valor militare nella prima guerra mondiale, durante la quale gli vengono attribuite trentaquattro vittorie aeree. Francesco Baracca, oltre ad essere un eroe dell’aviazione italiana, rappresenta un simbolo dello sforzo dell’intelligenza umana per aprire nuove frontiere, per raggiungere sempre nuovi traguardi. Per Baracca l’aviazione avrebbe avuto “un futuro meraviglioso” e così è stato, perché essa ha aperto scenari divenuti fondamentali per lo sviluppo dell’umanità. Al tempo stesso, l’ebbrezza di sollevarsi da terra e conquistare i cieli era da lui descritta come “un sogno ad occhi aperti”. Così è ancora oggi, quando l’uomo oltrepassa i propri limiti e apre la propria visione su territori ancora inesplorati, in ogni campo. Il riconoscimento verrà assegnato ad uno dei poeti finalisti durante la cerimonia di premiazione da parte di un rappresentante del glorioso 9° Stormo “F.Baracca” – Grazzanise.

Premio speciale “Teverola 13 settembre 1943” (miglior opera a tema legalità) Una commissione giudicatrice, composta solo ed esclusivamente dai giovani studenti che frequentano la Terza Media dell’Istituto Comprensivo “G.Ungaretti” – Teverola, selezionerà, tra le liriche pervenute al concorso una sola lirica la quale sarà premiata con il Premio “Teverola 13 settembre 1943” per ricordare il brutale eccidio dei 14 carabinieri avvenuto il 13 settembre 1943 a Teverola. “I 14 carabinieri, dopo aver difeso il Palazzo dei telefoni di Napoli, si barricarono nella caserma Napoli-Porto dove opposero una drammatica resistenza fino a doversi arrendere, avendo terminato le munizioni. Poi furono costretti a camminare da Napoli a Teverola dove furono barbaramente fucilati assieme a due civili”. La Giuria, il cui Presidente Onorario sarà il Sindaco del Comune di Teverola, Sig. Tommaso Barbato, sarà presieduta dal Dirigente Scolastico Dott.ssa Adele Caputo, il quale non avrà diritto di voto. L’intento è quello di sperimentare didatticamente un più facile approccio dei giovani alla poesia ed alla cultura e saldare un ponte tra i poeti e le nuove generazioni. La Giuria sarà coadiuvata nei lavori preparatori dal corpo docente.

Premio speciale “ 100 Gianni Rodari” ( miglior opera a tema fantasy) Un omaggio all’attualità di uno degli scrittori italiani più importanti del ’900. A 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, fantastico favoliere per bambini, per un ritorno alla sua capacità di trovare creativo anche l’errore, di mettersi in gioco coi bambini e di farli crescere, insieme ai propri genitori e ai propri insegnanti, perché non si finisce mai d’imparare…

Premio speciale “Felix” (miglior opera a tema cittadinanza attiva) Una Giuria popolare, presieduta dalla dott.ssa Maria Rosaria Colella, Assessore alla Cultura del Comune di Teverola, sceglierà tra le prime 40 poesie partecipanti al concorso una sola lirica, la quale sarà premiata con il Premio “Felix”, per ricordare la figura del Dr.Giovanni Caserta, Sindaco di Teverola, scomparso nel 2004, durante il suo mandato. (Questo premio speciale, per ogni anno, avrà una intitolazione diversa, per ricordare vari personaggi che hanno avuto parte con il Comune di Teverola)

Sono previsti fuori concorso, i Premi alla Carriera Poetica e alla Memoria e premi da parte di Enti ed Associazioni che si renderanno noti al momento della premiazione nonché, a latere del concorso, è istituito il Premio speciale “I Versi non scritti…”® a persone che si siano particolarmente distinte nel mondo del Sociale, della Cultura, della Scienza, dello Spettacolo, della Ricerca, dello Sport, dell’Impegno esistenziale, che verrà assegnato, durante la cerimonia di premiazione, da parte del presidente dell’associazione organizzatrice .

Art. 12 – RESPONSO

Il responso della Giuria si conoscerà nel mese di maggio 2020. A tutti i partecipanti verrà inviato il verbale per e-mail. Esso verrà pubblicato sul sito del premio: www.citytelling.info. I premiati nel podio o con i premi speciali riceveranno anche comunicazione riservata. Non si darà seguito a richieste in merito a posizionamenti e punteggi finali ottenuti né a commenti critici sulle proprie opere presentate.

Art. 13 – PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione si terrà a Teverola (Ce) il (in un fine settimana di giugno 2020). A tutti i partecipanti verranno fornite con preavviso le indicazioni sulla data e il luogo della premiazione. I vincitori sono tenuti a presenziare alla cerimonia per ritirare il premio; qualora non possano intervenire hanno facoltà di inviare un delegato. In questo caso, la delega va annunciata a mezzo mail, una settimana prima della cerimonia di premiazione all’indirizzo iversinonscritti@siteverola.it . Non verranno considerate deleghe annunciate in via informale a mezzo messaggistica privata di Social Networks né per via telefonica. I premi non ritirati personalmente né per delega NON SARANNO SPEDITI.

Art. 14 – RESPONSABILITA’ DEGLI AUTORI

Le opere devono essere di esclusiva proprietà del concorrente. Ogni partecipante è unico responsabile del contenuto delle sue poesie, pertanto s’impegna ad escludere da ogni responsabilità all’Organizzazione nei confronti di terzi. In particolare il partecipante dichiara di essere l’unico autore delle opere inviate e che esse non ledono diritti di terzi.

Art. 15 – DIRITTI D’AUTORE E DIRITTI D’USO

Ogni partecipante conserva tutti i diritti delle opere trasmesse, ma concede l’utilizzo delle stesse nell’ambito della 4ª Edizione Premio Internazionale di Poesia “I versi non scritti…” ®, in via gratuita all’Associazione “Si Teverola Onlus”. Autorizza altresì l’Organizzazione, alla pubblicazione delle opere inviate nell’ambito delle attività del Premio (pubblicazione cartacea, online, elettronica e/o mediante qualsiasi supporto), la diffusione del materiale inviato nell’ambito delle attività della manifestazione, con relativo titolo e nominativo dell’autore, la lettura pubblica o visione dello stesso in occasione della serata conclusiva della manifestazione.

Art. 16 – RESPONSABILITÀ

Il promotore e tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione del Premio, declinano ogni responsabilità in caso di mancata trasmissione delle opere per qualsiasi informazione incorretta o non accurata derivante da errori dei concorrenti. Al ricevimento delle opere, la segreteria del Premio invierà, comunque, una e-mail per assicurare la corretta ricezione con tutta la documentazione richiesta. Declina qualsiasi responsabilità per danno alle persone o cose che possa essere causato direttamente o indirettamente, in tutto o in parte, dalla persona partecipante al Premio o dal ricevimento dei premi.

Art. 17 – ANTOLOGIA

Verrà realizzata un’Antologia Letteraria dal titolo IV Premio Internazionale di Poesia “I Versi non scritti…”®, contenente le opere finaliste e le opere meritevoli di essere pubblicate, edita dall’Organizzazione. Il volume potrà essere prenotato alla mail iversinonscritti@siteverola.it

Gli autori finalisti per tutta la durata del concorso restano proprietari del copyright delle proprie opere presentate, ma concedono il consenso a “Si Teverola Onlus -Odv” a pubblicare l’opera nell’Antologia Letteraria;

TUTELA DEI DATI PERSONALI –Ai sensi del d. Lgs. Nr. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’Associazione Si Teverola Onlus dichiara, in conformità all’art. 13, “Informativa”, che il trattamento dei dati dei partecipanti al Concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; dichiara inoltre, che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al Concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali, e che l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. Nr. 196/2003. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando. Il mancato rispetto delle condizioni e dei termini fissati dal presente bando comporterà l’esclusione dal Concorso. Per maggiori informazioni si può contattare la Segreteria del Concorso: 3384721845 (Antonio Zacchia) oppure iversinonscritti@siteverola.it