Biancomangiare

Latte: l. 1
Amido: gr. 120
Zucchero: gr. 300
Buccia di limone: 2 fettine
Stampini o tazzine: n. 6

In una casseruola col manico, sciogliete l’amido con poco latte freddo; aggiungete lo zucchero poi, sempre mescolando, a poco per volta, il resto del latte e, infine, due fettine di buccia di limone.
Mettete la casseruola su fuoco moderato e, rigirando, fate cuocere il biancomangiare come se faceste una crema.
Quando sarà addensato, toglietelo dal fuoco e continuate a rigirare per 4-5 minuti.
Versatelo quindi negli stampini bagnati o anche nelle tazzine da tè, e quando sarà intiepidito, mettete gli stampini in frigorifero per almeno un paio d’ore. Al momento di servirle, capovolgete le formette di biancomangiare su di un piatto e togliete gli stampini.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: