Migliaccio di semolino

Semolino: gr. 150
Vainiglia: 1 bustina
Acqua: decilitri 6 e ½
Latte: decilitri 1 e ¼
Zucchero: gr. 60
Burro per ungere: gr. 20
Raschiatura di mezzo limone
Farina: mezzo cucchiaio
Rossi d’uovo: n. 3
Zucchero a velo: q. b.
Chiare d’uovo: n. 1 e 1/2
Sale: un pizzico

Versate un pizzico di sale con il semolino a pioggia nell’acqua bollente e, rigirando sempre, fatelo cuocere per 5 minuti.
Mettetelo in un’insalatiera e lasciatelo intiepidire rimestando spesso.
Aggiungetevi poi, sempre lavorando col mestolo: lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, le uova (uno alla volta), la vainiglia e infine tanto latte da avere un impasto morbido.
Ungete un ruoto (diametro cm 20) di burro, cospargetelo di farina facendo cadere quella che non sarà assorbita, versatevi il composto e fate cuocere in forno caldo per circa un’ora. Lasciate raffreddare, sformate, cospargete di zucchero a velo.
Se volete rendere il migliaccio più saporito, aggiungetevi uva passa, dadini di cedro e scorzette d’arancio canditi.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: