Pignatiello all’amalfitana

Ingredienti per 6 persone:

600 gr di polipetti;
600 gr di calamaretti;
12 gamberoni;
16 vongole;
16 cozze;
16 fasolare;
16 taratufoli;
16 pomodori San Marzano;
80 gr di olio extravergine d’oliva;
1 peperoncino forte;
2 ciuffi di prezzemolo;
2 spicchi d’aglio;
sale, q. b.

Fate rosolare in un recipiente di coccio (il cosiddetto “pignatiello”) olio e aglio; quindi, aggiungete polipetti e calamaretti e fate cuocere per un paio d’ore, aggiungendo, se ncessario, un po’ d’acqua di tanto in tanto.

A questo punto, aggiungete i gamberoni sgusciati ed i pomodori a dadini e fate cuocere per altri 10 minuti.

A parte, fate aprire i frutti di mare in un tegame e conservatene l’acqua di cottura.

Aggiungete nel pignatiello un dito del brodo dei molluschi ben filtrato, i frutti di mare, il prezzemolo tritato e il peperoncino spezzettato.

A cottura ultimata servite in piatti fondi con bruschette di pane abbrustolito.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: