Il Carnevale Europeo 2019 fa tappa a Trieste

TRIESTE – 40 orchestre, oltre mille musicisti: tutti mascherati. Sono i numeri del Carnevale Europeo che ha fatto di nuovo tappa a Trieste (la prima fu nel 2014).
Un corteo variopinto che con la sua ‘Guggenmusik’, una musica costituita da brani molto noti e riarrangiati per fiati e percussioni ha “invaso” il centro della città.

La manifestazione dopo avere toccato Salisburgo, Klagenfurt, Praga e Magonza, è tornata per la seconda volta a Trieste con le sue ‘Gugge band’, in tutto una quarantina di orchestre e un migliaio di musicisti provenienti principalmente da Austria, Germania, Svizzera, ma anche dall’Italia che hanno animato l’atmosfera cittadina, dal 14 al 16 febbraio, salendo sui piccoli palchi allestiti per l’occasione fino all’evento conclusivo, il ‘Monster Konzert’, il maxi concerto di tutte le bande dirette da un unico maestro.

In UNICORN we trust

Comments

comments

Lascia un commento